Mostre e incontri

Il 27 marzo Paco Roca torna in Italia per la presentazione de “I Solchi del Destino”

Comunicato Stampa

Dopo aver ricevuto il Romics D’Oro 2013, il prestigiosissimo premio alla carriera riservato ai grandi maestri del fumetto, ed Il 27 marzo Paco Roca torna in Italia per la presentazione de "I Solchi del Destino" - solchi_cover_hr_storeaver pubblicato  I solchi del destino , una ricostruzione storica de La retirada repubblicana, dalla narrazione figurativa intensa e suggestiva, il 27 28 marzo sarà a Verona per partecipare a tre appuntamenti imperdibili. Il 28 marzo l’autore siederà al tavolo dei relatori per intervenire con Rughe: un modo originale per parlare di Alzheimer al convegno L’alzheimer tra cultura, scienza e senso comuneLa conferenza affronterà il tema dell’alzheimer attraverso un approccio interdisciplinare: medico, sociologico e culturale, ponendo al centro lo sguardo singolarissimo ed efficace di .

L’autore coglierà l’occasione per incontrare i suoi affezionatissimi lettori il 27 marzo, alle ore 18:00, presso La Feltrinelli a Verona. Un evento assolutamente imperdibile, in cui potrete finalmente incontrare l’autore dal tratto inconfondibile, il cui incessante impegno riposto nell’affrontare gli aspetti critici e le questioni avverse della nostra società, l’ha portato ad essere uno dei massimi rappresentanti del fumetto sociale nel panorama mondiale. Il 27 marzo alle ore 20:30 presso il multisala Rivoli, piazza Brà 10, ci sarà la proiezione del film d’animazione Arrugas-Rughe , un lungometraggio in 2d realizzato da Exit Media , tratto dal pluripremiato graphic novel di .

La trama de I solchi del destino
Paco Roca ricostruisce un pezzo di storia spagnola attingendo ai ricordi di uno dei prota­gonisti e lo trasforma magistralmente in un’epopea dal sapore universale in cui i linguaggi dell’inchiesta e del racconto si mescolano e si rincorrono continuamente.Un viaggio degno dei migliori romanzi di avventura da cui si dipanano due registri narrativi differenti: il tempo passato caricodi dramma e disperazione, scandito da tavole dalle tonalità cupe del blu e il tempo presente ambientato in un sud della Francia gremito di personaggi identificabili con l’artista stesso in cui le linee questa volta si assottigliano e tornano al grado zero del bianco e nero.

LA RECENSIONE DE “LO SPAZIO BIANCO”

giovedì 27 marzo ore 18:00 presentazione del graphic novel I solchi del destino presso La Feltrinelli Libri e Musica via Quattro Spade, 2 – Verona

giovedì 27 marzo ore 20:30 proiezione del film Arrugas-Rughe presso il multisala Rivoli piazza Brà, 10 – Verona

venerdì 28 marzo dalle ore 8:30 alle 18:30 convegno L’Alzheimer tra cultura, scienza e senso comune presso Aula Magna “G. De Sandre” Policlinico Gianbattista Rossi piazzale Ludovico Antonio Scuro, n.10 – Verona

La partecipazione al convegno è gratuita, rivolgersi ai seguenti contatti: paola.carlini@ospedaleuniverona.it.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio