Mostre e incontri

Leo Ortolani sarà ospite e creatore del manifesto di Etna Comics 2014

Comunicato Stampa

sarà ospite di Etna Comics 2014. Il creatore di Rat-Man ha realizzato anche il manifesto della quarta edizione della Leo Ortolani sarà ospite e creatore del manifesto di Etna Comics 2014 - leomanifestazione di Catania. evento, sono già da tempo alla ricerca spasmodica di ogni piccola anticipazione su di esso. è grande curiosità intorno ai nomi degli ospiti della manifestazione che, come intuibile dai primi annunci ufficiali, si delinea ancora più accattivante delle precedenti edizioni.

Basta dire, ad esempio, “” per dare il senso della caratura di Etna Comics 2014. Un ospite di altissimo profilo, che lo staff diretto da Antonio Mannino ha deciso di annunciare per continuare a stupire quanti scalpitano già per accorrere alla kermesse catanese e, al tempo stesso, accontentare le numerosissime richieste. Erano anni infatti che si lavorava per assicurare la presenza al Festival del celebre fumettista italiano, noto ai più come creatore e disegnatore della serie “Rat-Man”. Tra i più grandi protagonisti del mondo del fumetto, Ortolani ha accettato con grande entusiasmo l’invito alla manifestazione, che lo vedrà così per la prima volta in Sicilia.

Un annuncio che arriva in concomitanza con l’uscita dell’ennesima e attesissima ristampa di “Rat-Man gigante”, realizzato in onore della vecchia Editoriale Corno. La kermesse sarà dunque arricchita dal suo prestigiosissimo curriculum, nel quale, oltre alla serie “Rat-Man Collection”, figurano anche parodie di successo come Star Rats, Il Signore dei Ratti, Avarat e il recente Ratolik. Puntando su Ortolani, si è voluta esaltare l’unicità della sua figura di autore completo, nel quale un’innovazione fortissima e al limite della genialità si sposa con una cultura del fumetto classico ispirata direttamente ai grandi maestri mondiali di questo linguaggio, che va da Jack Kirby a Carl Barks, passando per i nostri Bonvi, Jacovitti e Cavazzano. Nel fumettista pisano si ritrova proprio la migliore espressione di questa continuità nel rinnovamento, in particolar modo perché nelle sue storie rappresenta un tipo di comicità molto “umana”, riflessiva e a volte amara, prendendo spunto dalla vita quotidiana. Con lui il tema del supereroe, dopo essere stato analizzato in lungo e in largo grazie a maestri come Stan Lee, Alan Moore e Frank Miller, viene infatti interpretato con elementi che lo caratterizzano fortemente in una nuova ottica piena di ironia e humor.

I suoi personaggi sono eroi che trovano il loro punto di forza proprio nell’essere fragili e deboli, ma fortemente motivati perché umani, e quindi capaci di grandi imprese. Ma Leo è anche molto attento al connubio fra cinema e fumetto, legame consacrato dai nostri tempi. Dal punto di vista grafico, invece, il tratto di Ortolani è lineare, pulito, ma fortemente evocativo, assolutamente riconoscibile perché unico e immediato, frutto della sua particolare maestria e della sua ampia cultura fumettistica. Non si poteva dunque non pensare a lui per la realizzazione del manifesto di quest’anno, la cui immagine simbolo, che ha preso vita proprio grazie al suo estro, potrà essere presto apprezzata in tutta la sua maestosa e straordinaria bellezza. Al momento però nessun altro dettaglio sarà svelato a tal proposito, perché la suspense impreziosisce l’attesa; un’attesa che giorno dopo giorno cresce in maniera esponenziale, come le sorprese e le novità che lo staff ha in serbo per tutti. Per adesso basti sapere che Leo Ortolani c’è e attende i suoi fan ad Etna Comics 2014!

Per ulteriori curiosità, è possibile visitare il sito http://www.etnacomics.com/  e la pagina facebook ufficiale https://www.facebook.com/etnacomics?fref=ts

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio