Mostre e incontri

“Gundam: 35 anni di era Spaziale”: una mostra per celebrare i 35 anni della creazione di Yoshiyuki Tomino

gundami

Comunicato Stampa

AL MU.FANT LA MOSTRA GUNDAM: 35 ANNI DI ERA SPAZIALE

Perché gli uomini continuano a farsi la guerra? Questo è l’interrogativo fondamentale espresso da uno degli anime giapponesi di "Gundam: 35 anni di era Spaziale": una mostra per celebrare i 35 anni della creazione di Yoshiyuki Tomino - gundammaggiore successo di sempre, GUNDAM, che ha saputo rinnovare quella rivoluzione nipponica che, a partire da Goldrake e gli altri “Super Robots” ha definitivamente modificato l’immaginario fantascientifico occidentale. , ideato dall’ineguagliato e rigoroso Yoshiyuki Tomino insieme al suo gruppo creativo della Sunrise, ha rappresentato un’innovazione anche per la cultura giapponese grazie alla capacità degli autori di fare riferimento alla fantascienza letteraria occidentale – è noto il richiamo all’opera Starship Troopers di R. Heinlein per l’ideazione dei famosi Mobile Suit (macchine antropomorfe multiuso). apre una nuova era degli anime robotici, quella dei real robots, caratterizzati da verosimiglianza tecnologica e realisticità funzionale (si possono rompere e si devono riparare!). L’aspetto comunque di maggiore importanza, e forse quello che ha consentito a questa fantastica serie di raggiungere successi ineguagliati, è quello “umano ed etico”: dietro e dentro a ci sono gli uomini, con le loro emozioni, le loro speranze e la loro tragica attrazione-repulsione irrazionale alla guerra e alla distruzione.

Gundam, compie 35 anni e sembra non sentirli, anche per questo il MU.FANT, in collaborazione con il G.I.C. Gundam Italian Club, gli dedica una grande mostra di celebrazione, unica in Italia. La giornata inaugurale della mostra fra oggetti rari, modellini, toys, fumetti e una vasta gamma di materiali da collezione, prevede interventi di esperti, giochi, proiezioni, anteprime. Per l’occasione saranno esposte anche le collezioni Gunpla Story e Gunpla Limited: tutte le uscite dei classici Gundam RX-78-2 e MS-06S Zaku rosso di Char. Si tratta di un’occasione unica: di queste collezioni ne esistono solo 4 al mondo (una delle quali esposta al Bandai Museum Tokyo).

Nel ricco programma della giornata inaugurale, ampio spazio anche alla casa editrice GP MANGA, che omaggerà i partecipanti di una serie di gadget esclusivi GP MANGA/J-POP e che offrirà ad un prezzo speciale la saga completa di 5 volumi di TURN A GUNDAM, adattamento a fumetti della celebre serie animata Sunrise. Per l’intera giornata saranno allestiti tavoli – gioco e aree modellismo ispirate all’universo Gundam, a cura di Gundam Italian Club e due spazi “store”: uno per la vendita di modelli e oggetti da collezione, gestito da Anime Robot, Torino e uno con vendita di Manga.

La mostra è stata inaugurata sabato 1 marzo e resterà aperta fino al 10 aprile 2014

Ingresso: tessera MU.FANT euro 4
VIA LUINI 195 – Torino
Orari: giovedì e venerdì ore 16 – 18
primo e terzo week end del mese altri giorni su prenotazione
info: 349 8171960 347 5405096

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio