Articoli

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood

gvkjgh

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood - ASDFASFGAS

Contestualizzare The Massive in un filone narrativo ben definito è abbastanza semplice. attinge, infatti, da elementi tipici del genere post-apocalittico – filone che ha trovato ampio sbocco nella fantascienza – dove catastrofi naturali, epidemie di massa e profezie di civiltà precolombiane costituiscono l’incipit per la destabilizzazione degli equilibri geopolitici, economici e sociali dell’intero pianeta.

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood - vfzdgasd

Nonostante l’utilizzo di tali elementi già rodati, tanto in letteratura quanto nel cinema, l’autore è qui riuscito a delineare un’opera originale e pienamente godibile.

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood - callum-israel

L’elemento catastrofista è allo stesso tempo sfondo e causa scatenante delle vicende; il presente narrativo si intreccia con rimandi al passato ben dosati nell’incedere della trama, grazie a numerosi flashback che forniscono al lettore informazioni utili a sintetizzare il fil rouge che lega i vari tasselli della storia.
Facciamo così la conoscenza della Kapital, peschereccio riconvertito in battello ambientalista dall’associazione Ninth Wave, e del suo equipaggio, capitanato da Callum Israel, figura ricalcata in parte sull’archetipo del Capitano Nemo.
Tale constatazione non è solo utile all’esposizione della psicologia di Callum, ma anche una vera e propria chiave di lettura per l’intera opera, come affermato dallo stesso Wood: sotto la semplice motivazione della ricerca della Massive, la nave sorella della Kapital, l’autore si prefigge il compito di apportare un elemento di riflessione alle reali condizioni del nostro pianeta.

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood - usciteIn un mondo devastato da quello che è definito Il Crollo, una serie di cataclismi che hanno ribaltato gli equilibri dell’ecosistema globale, ci si chiede se abbia ancora senso mantenere un atteggiamento “alla Greenpeace”, mentre ogni cosa decade in un profondo silenzio.
Il comportamento antitetico del capitano rispetto a tale condizione rappresenta il punto di snodo tra gli elementi scenici del racconto, diramando il susseguirsi degli episodi tra minacce reali, come pirati assettati di denaro e provviste, ed elementi più sottili, come la corruzione e i facili giochi di potere, in un’economia destabilizzata dall’insorgere degli eventi.

I due albi finora distribuiti dalla accorpano due uscite americane ognuno  e riescono a mantenere un ottimo livello d’intrattenimento dalla prima all’ultima tavola. Il primo capitolo, Approdo, serve a immergere i lettori nell’apparato spaziotemporale descritto dallo sceneggiatore, mentre il secondo volume rende l’intreccio narrativo ancora più interessante, diradando la foschia che aleggia attorno al passato del tenebroso capitano e toccando anche qualche esponente della squadra.

L’impianto stilistico di Kristian Donaldson e i colori di corrispondono a una perfetta sintesi tra semplicità e cura dei dettagli. Il tratto riesce a definire costantemente personaggi e ambientazioni nel classico stile dei comics americani, facendo risultare il tutto molto accattivante dal punto di vista scenico, con volti, sfondi e ambientazioni ben dettagliati, accostandosi a un’anima realistica che non lascia niente al caso, con contorni e sfumature ben definite.
I pennelli di Garry Brown, sempre affiancato da Stewart, donano invece un respiro molto più vissuto e, per certi versi, meno statico al quadro complessivo grazie a un tratto più nervoso, restando pur sempre su alti livelli.
Punto forte del comparto grafico sono gli ottimi scenari che descrivono le varie catastrofi inerenti al Crollo, donando immersività al racconto.

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood - DN_Massive6_1

In definitiva, The Massive è un’opera valida, che saprà catturare l’attenzione degli appassionati del genere e incuriosire i neofiti

Abbiamo parlato di: 
The Massive #1 – Approdo parte 1
, Kristian Donaldson,

48 pag, spillato, colore – 1,99€
ISBN: 9772240772009

The Massive #2 – Approdo parte 2, Pacifico parte 1
Brian Wood, Garry Brown, Dave Stewart
Panini Comics
48 pag, spillato, colore – 3,30€
ISBN: 9772240772009

The Massive: gli ambientalisti underground di Brian Wood - massive-31

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio