100autori alla Mostra di Venezia: “Il Disegno del Cinema”

“Il Disegno del Cinema” è a mostra dedicata all’arte dello storyboard.

Comunicato Stampa

100AUTORI E VENICE DAYS VI INVITANO A “IL DISEGNO DEL CINEMA”. La mostra dedicata all’arte dello storyboard e l’incontro d’approfondimento con i disegnatori ,  e il regista Gabriele Salvatores . Giovedì 3 settembre – h. 15.00 Villa degli Autori – Lungomare Marconi, 56 – Lido di Venezia

100autori alla Mostra di Venezia: “Il Disegno del Cinema”

Per la prima volta durante la kermesse veneziana, la Villa degli Autori ospiterà una mostra con le tavole del famoso fumettista e storyborder Davide De Cubellische ha recentemente collaborato alla realizzazione del kolossal fantasy Il Racconto dei Racconti di Matteo Garrone e con molti altri registi italiani e stranieri (Risi, Virzì, Luchetti, Anderson, Richie solo per citarne alcuni).

100autori, l’Associazione Cinetelevisiva grazie alla collaborazione con le GIORNATE DEGLI AUTORI/ VENICE DAYS – la sezione autonoma dedicata al mondo autoriale e al cinema indipendente- il 2 settembre inaugurerà la mostra ad ingresso gratuito che sarà aperta durante tutto il festival del cinema.

Oltre alla mostra 100autori promuove un incontro straordinario– giovedì 3 settembre h. 15.00 sempre alla Villa che vedrà protagonista non solo De Cubellis ma anche il regista Gabriele Salvatores – appassionato di fumetto, da sempre attento al lavoro visivo attraverso l’uso dello storyboard – che parlerà del suo ultimo film “Il ragazzo invisibile” insieme all’illustratore Giuseppe “Cammo” Camuncoli, che ha curato l’omonimo fumetto ispirato al film e che collabora con le più importanti serie DC Comics e Marvel.

“Siamo felici che le Giornate abbiano accolto la nostra proposta di allestire una mostra dedicata a quest’arte. In molti non sanno che la maggior parte degli storyboard artists è costituita da disegnatori di fumetti e che il loro contributo è prezioso per il cinema – afferma Francesco Bruni, Presidente 100autori. Grazie alle tavole di De Cubellis potremo ammirare la sua capacità di visione e comprendere la stretta sinergia che si crea con il regista, prima e durante le fasi di lavorazione sul set”.

A moderare e coordinare la discussione, insieme a Giacomo Durzi, sceneggiatore e regista rappresentante 100autori nel board delle Giornate, ci sarà anche Luca Raffaelli, giornalista, sceneggiatore esperto di fumetti e rappresentante degli autori d’animazione nel board 100autori.

L’obiettivo dell’incontro è far comprendere come il disegno sia ormai uno strumento fondamentale e necessario nella fase pre-produttiva per costruire un mondo narrativo che va a contribuire alla definizione della scrittura.   E’ grazie allo storyboard, infatti, che avviene la pre-visualizzazione di una scena di un film.

E in un momento in cui la fase di pre-produzione diventa territorio decisivo del fare cinema, affidarsi all’uso e alle potenzialità della figura dello storyboard artist torna ad essere priorità assoluta per  filmmakers, registi, produttori, direttori della fotografia, realizzatori di effetti speciali digitali, operatori di computer grafica e per tutti coloro che si interessano di realizzazioni filmiche.  Attraverso questo strumento è possibile pianificare una ripresa, definire gli eventuali interventi in computer grafica, prevedere i costi di una sequenza, nelle produzioni low-budget come nei blockbuster.

L’associazione 100autori, forte della sinergia consolidata in questi anni con le Giornate degli Autori, vi dà appuntamento alla Villa per continuare insieme a parlare di cinema e, per la prima volta, anche di fumetto.

VILLA DEGLI AUTORI – orario di apertura: 10.30-13.30 / 15.00-18.00

Biografia Davide De Cubellis: nasce a Roma nel 1977 e dal 1996 al 2002 frequenta la facoltà di Architettura, diplomandosi nel frattempo presso la Scuola Romana dei Fumetti. Nel 2003 vince il Pierlambicchi di Prato e nel 2009 il Mediastars – Premio Tecnico della Pubblicità per l’illustrazione. È docente allo IED, la Scuola Romana dei Fumetti e l’Accademia di Cinema Rosebud. Dal 2003 al 2013 ha lavorato in coppia con Paolo Morales a numerose storie di Martin Mystère (Sergio Bonelli Editore). Dal 2010 al 2012 è stato copertinista di John Doe. Collabora con molte case di produzione cinematografiche e pubblicitarie.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio