MW #1

Articolo aggiornato il 03/11/2015

MW #1di
Hazard edizioni – 216 pagg. bros. b/n – 7,50euro
Hazard presenta una nuova opera di Osamu Tezuka, un noir sorprendente nella sua crudezza. Cosa lega il sacerdote Iwao Garai al giovane manager Michio Yuki? I due sono gli unici sopravvissuti allo sterminio accidentale della popolazione di una piccola isola giapponese, una strage causata dal gas tossico MW. Anni dopo il mondo intero dovrà fare i conti con le conseguenze di questa tragedia quando il giovane Michio inizierà a mettere in atto i suoi propositi di vendetta. Tra rapimenti, omicidi, stupri, rapine e attentati terroristici, una storia che si legge tutta d’un fiato e che sorprende continuamente per l’escalation di crimini che il protagonista compie senza battere ciglio, rivelandosi un eroe nero come mai si era visto finora e confermando ai lettori il talento a tutto tondo del suo autore. Confezionato con la consueta cura a cui la Hazard ha abituato i suoi lettori, anche questo volume conferma il solito neo che caratterizza tutti i manga finora pubblicati da questo editore (con l’unica eccezione de La storia dei tre Adolf), e cioé la scarsa cura dedicata alle copertine, quasi sempre realizzate partendo dalle vignette interne (Stefano Menchetti).

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio